Vota il blog!

lunedì 30 giugno 2014

Dapis Gel per punture di insetti Boiron


 
 
Prurito da punture di insetti? La soluzione c’è: DAPIS Gel
   
La novità di Boiron in farmacia…a prova di zanzara ma non solo  
 
Tutto inizia con un lieve ma fastidioso prurito, una sensazione di bruciore, la cute che diventa rossa e si gonfia formando il cosiddetto “pomfo”: ecco cosa succede alla nostra pelle quando veniamo punti da un insetto. Fastidi tipici della bella stagione, quando zanzare, api e vespe sono più “attive” e possono pungerci con maggiore facilità, soprattutto se stiamo all’aperto e indossiamo vestiti più corti e leggeri. Con l’arrivo poi delle vacanze e delle gite fuori porta, è anche più facile venire in contatto con piante urticanti, che creano reazioni simili a quelle delle punture d’insetto.
 
Il primo desiderio appena la pelle inizia a “grattare”? Avere subito un po’ di sollievo! Per questo Boiron lancia DAPIS Gel, un gel che allevia il prurito da punture di insetti, a base di estratti di Apis mellifica e Ledum palustre. Grazie ai suoi ingredienti di origine naturale DAPIS Gel ha, infatti, un’azione lenitiva sulla cute. Facile e sicuro da usare, DAPIS Gel è quindi il prodotto cosmetico da tenere sempre a portata di mano!
 
COSA CONTIENE  E COME SI USA 
 DAPIS Gel è a base di Aqua, Propylene glycol, Ledum palustre extract, Carbomer, Sodium hydroxide, Apis mellifica extract. Il gel va applicato sulla parte interessata con un leggero massaggio. Si può ripetere l’uso al bisogno, ogni volta che se ne avverta la necessità. Non va applicato sulla pelle lesa perché contiene alcool e quindi, sulla cute abrasa, potrebbe dare sensazione di bruciore. Evitare il contatto con gli occhi. Non va utilizzato sulle persone con pelle sensibile o allergiche a uno dei suoi componenti. Questo prodotto è indicato per adulti e bambini dai 3 anni in poi.

INGREDIENTI :
ACQUA
PROPYLENE GLYCOL
LEDUM PALUSTRE
CARBOMER
SODIUM HYDROXIDE
APIS MELLIFICA EXTRACT


I VANTAGGI DI DAPIS Gel
DAPIS Gel non contiene parabeni, profumo e coloranti, ed è comodo e piacevole da applicare; essendo in gel ha un effetto rinfrescante e lenitivo, si assorbe rapidamente senza lasciare la pelle unta, appiccicare o macchiare e può essere usato su aree estese. Inoltre, non presenta rischio di fotosensibilizzazione.
DAPIS Gel
Tubo da 40g
Venduto in farmacia
Prezzo al pubblico € 8,20
 
         QUALCHE CONSIGLIO PRATICO…OLTRE A DAPIS Gel
All’aperto:
 ·   Api e vespe non vanno scacciate gesticolando: pungono soltanto quando si sentono minacciate, quindi meglio mantenere la calma e allontanarsi senza correre.
·   Le vespe sono attirate dalla frutta, dallo zucchero e dalla carne: se si mangia all’aperto, per allontanarle si può mettere in un punto lontano un piccolo recipiente con del cibo, così saranno attirare dall’odore.
·   Meglio evitare di camminare scalzi sull’erba.
·   Preferire indumenti con colori chiari, perché attirano meno gli insetti.
 In casa:
 ·   Areare aprendo le finestre, se possibile, sul lato ombreggiato della casa, dove gli insetti sono meno numerosi.
·   Montare una zanzariera sopra al letto o alle finestre.
·   L’odore dei vasi di pomodoro, geranio o menta sui davanzali delle finestre allontana gli insetti.
Le prime “mosse anti-prurito”:  
  • Cercare il più possibile di non grattarsi: farlo può invece causare una superinfezione, visto che lo sporco nascosto sotto le unghie può penetrare sotto la pelle. 

  • Meglio togliere il pungiglione delle api, ma non con le pinzette, perché la ghiandola contenente il veleno, che resta attaccata alla pelle dopo la puntura, potrebbe rompersi rilasciando più veleno[1]. Dopo aver pulito bene la cute con acqua e sapone, va applicata una soluzione antisettica.
  • Le applicazioni fredde fanno bene: inumidire la zona della puntura rinfresca la pelle e aiuta a calmare il prurito. Si può anche applicare del ghiaccio avvolto in uno strofinaccio.