Vota il blog!

mercoledì 4 settembre 2013

Oleoliti


Oleoliti

Gli oleoliti non sono altro che dei macerati oleosi di piante fresche o essiccate poste in un contenitore di vetro, ricoperte d'olio e lasciate a macerare per un certo periodo di tempo.
Secondo la tradizione la pianta va colta fresca nel suo periodo balsamico e cioè quando questa è nella fase del suo massimo sviluppo; poi va posta in un contenitore di vetro e ricoperta con olio extravergine d'oliva o Olio di mandorla o olio di girasole o olio di jojoba e qualche goccia di tocoferolo cioè vitamina E che serve a non fare irrancidire l'olio, si chiude il barattolo ermeticamente e si pone sotto al sole durante il giorno chiuso nella carta argentata in modo che non prenda direttamente i raggi del sole per circa 20 giorni avendo l'accortezza di agitare il barattolo di vetro ogni giorno oppure si può mettere a bollire a bagnomaria per 4 ore e l'oleolito è già pronto.
Trascorsi i 20 giorni, riversarlo in un altro barattolo filtrandole. Fatto ciò controllare che sul fondo del contenitore non si sia formata dell'acqua, altrimenti toglierla con l'aiuto di una siringa, e travasare così l'olio ottenuto in una bottiglia di vetro scuro.
L'oleolito è pronto per essere utilizzato all'occorrenza ed, addirittura molti li utilizzano per condire a crudo alcuni alimenti!

Io ho fatto i seguenti oleoliti che adoro e non posso farne a meno :
- Oleolito di limone, fatto con le bucce di limone, con olio di mandorle dolci e olio extra vergine di oliva perfetto per rinforzare le unghie e come unguento anticellulite
- Oleolito di camomilla, fatto con la camomilla essiccata, con olio di girasole adatto da applicare dopo rasatura, dopobarba, doposole perché è lenitivo ideale anche per la pelle dei bambini.
- Oleolito di peperoncino con olio extravergine di oliva per impacchi sui capelli aiuta la crescita e rinforza il capello.
- Oleolito di carote con olio di girasole e olio extravergine di oliva comodissimo d'estate se viene applicato già molto prima dell'esposizione al sole aiuta ad aumentare la melanina e a mantenere il colorito dopo le vacanze.
- Oleolito di salvia e rosmarino con olio di girasole applicato sui capelli aiuta a rinforzare e a scurire i capelli naturalmente.
- Oleolito di menta con olio di girasole è rinfrescante, io utilizzo per fare il deodorante fatto in casa.
- Oleolito di cocco, fatto con la farina di cocco, con olio di mandorle dolci e frullando con il minipimer è un rimedio naturale contro pelle e capelli secchi ideale anche per la pelle dei bambini, inoltre utilissimo per proteggere i capelli dal sole e salsedine.
- Oleolito di noci, mandorle e noccioline con olio di riso e girasole un ottimo idratante per la pelle.
- Oleolito di aglio con olio di oliva ottimo rimedio contro i calli e duroni dei piedi.
- Oleolito di arancia in olio di riso rinfrescante astringente